Ci sono domande

0
102

 

Ci sono domande

che non dovrei farmi
se un moto improvviso
mi scuote profondo.
Il mio tempo ed il luogo,
il tanto vissuto
quel poco che resta,
la forza che ho.
Che forse non serve
voltare la testa
smorzare la fiamma
se è nata per te.
Smarrirsi è la vita
binario la morte
io volo nei sensi
non chiedo perché.

23 luglio 2015

Articolo precedenteAverti dentro e l’esserti
Articolo successivoD’improvviso
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments