Libero legame

0
136

Ore
che sembrano minuti
minuti
che sanno d’infinito
così è stravolto il tempo
nell’alternarsi quotidiano
dell’attesa e dell’esserci.
E’ un sipario scarlatto
il sorriso che nasconde
le nostre ferite remote
e quelle dell’oggi.
Si rinnova ogni volta
la forza che infonde
il raccontarci
come un abbraccio
che sembra magia.
Migrano
i pesanti fardelli
sul sentiero d’invisibili braccia
e più leggeri si fanno
dileguano avvolte
nella luce d’un pensiero.
Scorre così
in un libero legame
l’intreccio di essenze
che pur se remote
condividono un cammino.

 

20 novembre 2017

Articolo precedenteDue fratelli di mare
Articolo successivoZoccola
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments