Fiamme ribelli

0
80

 

Qual’è il destino
delle fiamme
costrette nel chiuso?
Se son forti
avvampano i muri
e tutto l’intorno
è poi fiamma
se son deboli
soffocano invece
nell’assenza dell’aria
che nutre.
Ci sono poi
delle fiamme ribelli
a questa norma
che pare catena
che
pur se nascoste alla vista
mai si danno per vinte
cercando spiragli, finestre
perfino balconi
per il gran desiderio
che vive.
Ossigeno sono
le attese, le voci
che non sfuggono
il cercarsi
le carezze ed i sorrisi
i silenzi
le fantasie
inzuppate di sospiri
le lacrime salate
che dolci si fanno
quando improvvisa
si apre una porta.

 

25 gennaio 2018

Articolo precedenteForse già lo eravamo
Articolo successivoSe scrivo su te
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments