Ossimori di passione

0
104

Sei fuoco che gela
eppur ghiaccio che infiamma
Sei volo d’abisso
nel buio accecante
Sei scala orizzontale
e strada verticale
Sei vento immobile
e calma impetuosa
Sei candore di nero
come un bianco arcobaleno
Sei febbre sana
che ammala di vita
Sei l’acqua che asseta
e il pane che affama
Sei assenza che riempie
e presenza che svuota
Sei l’eclisse che abbaglia
lo zenith che oscura
Sei tu o forse io
sono io o forse tu.

 

28 luglio 2015

Articolo precedenteSe anche non fosse
Articolo successivoOra cammino così
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments