Al mio tramonto

0
46

Va ora a calare 

della mia vita il sole 

il calore di questo tramonto 

più forte mi sembra 

di quello del giorno.

E questa luce 

non meno risplende 

dei toni focosi 

ma dolci del rosso. 

In questo cammino 

più vivo diventa 

del giorno vissuto 

ogni solo momento. 

Sensibile or sono 

più fragile ancora 

curioso ricerco 

con altra attenzione 

il fondo dei quanto 

la vita mi dona. 

Così mi rapisce 

attenzione sugli occhi 

lo specchio verace 

di un’anima e un cuore. 

In questo mirare 

ogni volta mi perdo 

se incontro il profondo 

d’uno sguardo vivace

un batter di ciglia 

che parla o che ride. 

Non riesco a vedere 

altra vera bellezza 

senza un’anima viva

che l’illumini dentro

e che renda sul volto 

lo stesso chiarore. 

Immagino allora 

quegli occhi s’un volto

ornati nel bello 

da un pari sorriso

s’una giovane donna 

seduta e pensosa. 

Lei china e rivolta 

alla riva del mare

lo sguardo sospeso 

e portato lontano

avvolto dal sole 

che sfugge nel mare.

Mi piace pensare 

che gli ultimi raggi

avvolti alla donna 

per luce e calore,

ne scaldino il sangue 

svegliando l’amore.

 

2 novembre 2011

Leave a Reply

avatar