Con le mani sul muro

0
10

Tu con le mani sul muro 

tu e i tacchi 

ti guardo 

i tuoi capelli 

ti volti, mi guardi 

è una scena di noi. 

Una corsa tra i cassetti chiusi 

esplodono del troppo 

che racchiudono 

ti tocchi, mi tocco 

non ci resistiamo 

sono su te 

chino sui tuoi piedi. 

Fremo di te 

viaggiando sul tuo corpo 

spudorata mente 

devoto ai tuoi desideri

che miei hai fatto 

o che nostri erano 

nascosti 

nel vivere consueto.

Ti prendo

con le mani e col sesso

coi morsi e le carezze 

liquidità di essenze

fusione di odori 

urla e sussurri 

pienezza. 

Ed ora

mordimi sul collo 

ancora una volta. 

Articolo precedenteDonarsi
Articolo successivoVelo dopo velo
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments