Danzi

0
39

E danzi beffarda
sulle corde tese
del tuo corpo da viola,
sono voli improvvisi
e pause di silenzio.
Urlano i tuoi sensi,
le diverse nature
esplodono a fiotti,
fuor d’ogni contezza.
Godi il donarti,
incurante dei visi,
degli occhi perduti
a seguir le tue scie.

Articolo precedenteCalda estate
Articolo successivoSogno di non sogno
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments