Sogno di non sogno

0
86

 Mi viene la voglia talvolta
del portarti altrove
a vagare in un sogno diverso,
lontano dalle stanze consuete
tra le carezze dei sorrisi,
nel silenzio profondo
del mare aperto e calmo.
Liberi parlare e piano
del nostro vivere andato
fuor dal timore di farci male,
lo sguardo rivolto in alto
al cielo di quei voli rubati.
Poi rimanere incantati,
nella musica del vento,
dalla scoperta di quei fili
che ci hanno imprigionati
senza un vero perché.
Mi viene voglia talvolta
di una notte senza sogno
con i secondi scanditi
dai nostri respiri accordati,
nell’assenza felice
d’ogni altro pensiero.

Articolo precedenteDanzi
Articolo successivoGli ebook? di Grazia Scanavini
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments