Avvizzisce

0
13

Avvizzisce e muore 

Pian piano 

La mia fragile penna 

Soffocata nell’oblio 

Della musa fuggita 

Ora se mi guardo 

Allo specchio 

Mi appare la nebbia 

Di una sorda malinconia 

Articolo precedenteVoglio parlarti di un sogno
Articolo successivoVolevo
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments