sabato 16 Ottobre 2021
  No, non ti chiedo perdono, se la strada s’è allontanata è che per un tempo eravamo rivolti altrove, accade in due e allora non chiedo perdono. Invece è meglio capire che non è errore l’errare che c’è l’esser soli ...
  Dammi il modo di amarti, amore mio, rimanendo quello che amasti da quel primo giorno, senza sapere chi fossi. Dammi il modo di essere in te, pur apparendo altrove, perché non sembro qui ma non sono altrove. Dammi il modo di gioire anche se...
    Ora mi resta di traverso il troppo tempo che ci vuole per capire quel troppo che non ho capito e quello ancora che poi non capirò. Mi resta di traverso l’angusto confine del mio sguardo il sogno dei luoghi rimasti lontani le...

Averti

0
Ti guardo ad occhi socchiusi ora che è mio il possederti ti carezzo i fremiti e scendo al richiamo del tuo ventre disteso aperto e grondante nell’attesa dell’estremo. Quasi mi vibra nel sangue quell’urlo soffocato sulla battaglia dei sensi mescolati negli umori. E’ sfumato il...
Raccontami il tuo sorriso svelami i tuo segreti come quando ti spogli così, lentamente. Trascinami nelle tue onde ad affogare la malinconia per riemergere salvo in un limpido specchio. Sollevami sulla tua riva e prendimi dentro come mai fosse...
   Mi occuperò di te coltivando il tuo sorriso con le parole gentili come fossero acqua chiara su di un fiore delicato. Ti scalderò la pelle come il sole d’inverno nel cristallo della tramontana e sarò brezza di mare nel...
E' un sottile piacere sollevare ad uno ad uno quei mille veli che ti nascondono scoprire anche la sorpresa dell’ignoto a te. Tremano e sudano le dita ardite e imprudenti, mescolate alle parole, s’avvicinano nel timore di uno schiaffo sul...
  Fatti mia una notte soltanto a muri esplosi a catene divelte accoglimi nella testa e nel ventre assorbi il mio sudore mentre bevo ogni tua goccia. Fatti mia una notte soltanto sul ciglio improvviso d’un incrocio inatteso nell’aria ...
Ora è l’abitudine nemica come polvere ci copre, d’un tempo che trascorre senza vento d’emozione. Persi sono nella folla quei desideri assopiti e si fanno distanti come fiori appassiti. Il bivio ci attende tra un cammino ritroso e nuovi lampi accesi su di un modo diverso. Non sappiamo che sarà, come...
Ti ho cercato nella solitudine della folla, nei solchi consumati del ripetuto cammino, negli angoli del tempo rubato, nel parlare muto dei volti adusi, non t’ho visto, non c’eri. Ti ho trovato nelle pieghe più oscure del mio desiderio, nelle...